UNA CANZONE PER SOGNARE

UNA CANZONE PER SOGNARE
FINALISSIMA 2016 IL PODIO PER CATEGORIA

UNA CANZONE PER SOGNARE 2017

UNA CANZONE PER SOGNARE 2017
ECCO ALCUNI PREMI IN PALIO - TV TRASMESSA IN PIEMONTE, LOMBARDINA, LIGURIA E VALLE D'AOSTA

UNA CANZONE PER SOGNARE

UNA CANZONE PER SOGNARE
FINALISSIMA 2016 - IL PODIO

UNA CANZONE PER SOGNARE 2016

UNA CANZONE PER SOGNARE 2016
FINALISSIMA 2016 GLI ORGANIZZATORI

1^Tappa Una canzone per Sognare 2017

PLAYLIST VINCITORI DI TAPPA DI UNA CANZONE PER SOGNARE 2016

UNA CANZONE PER SOGNARE EDIZIONE 2014

Shiela Palmas in Cittadella

FINALISSIMA UNA CANZONE PER SOGNARE - DISCOTECA "BLU MOON" - SAN MICHELE (AL) - 26 OTTOBRE 2013

22 febbraio 2012

Lorenzo Cherubini In arte Jovanotti In concerto 18 Febbraio 2012 Padova, Arena Spettacoli






Ho sempre pensato ad un concerto di Jovanotti e la voglia di sognare e farsi trasportare dal ritmo, dai suoni magici e coinvolgenti  della sua musica; è stata esaudita il 18 Febbraio 2012 all’Arena Spettacoli  di Padova Fiere. Tra brani nuovi  “Baciami ancora” , “Tutto l’amore che ho” “Le tasche piene di sassi” e classici come "L' ombelico del mondo”, “Serenata rap”, “Bella” e “Penso positivo”, ecc.
All’inizio del concerto ha ricordato della tragedia del 12 dicembre 2011, quando erano in atto i preparativi per la tappa di Trieste, in particolare durante il montaggio del palcoscenico, la struttura è crollata travolgendo alcuni operai e il giovane Francesco Pinna ha perso la vita in quella triste circostanza ed altri sono rimasti feriti.
Lo spettacolo, arricchito da una scenografia curata e molto particolare, con tanti effetti speciali, giochi di luce e cambi d'abito, L’essenza è rappresentata come un viaggio nel cosmo, percorso attraverso le sue canzoni ed un insieme di video e giochi di luce. L'apertura comincia con un video in cui si vedono delle stelle muoversi secondo l'effetto cinematografico di una navicella in viaggio ed è presentato brevemente da un video di Piero Angela.
L’elemento centrale del concerto che ha emozionato tutti,  è rappresentato dalla canzone “Bocca di Rosa” omaggio a Fabrizio De Andrè nella ricorrenza della sua nascita e che ha cantato con grande cuore riscuotendo unanimi consensi dai 15 mila circa presenti all’Arena e dicendo che Fabrizio è stato “Il più grande di tutti”.
Due ore e mezzo di spettacolo senza pause, con un crescendo continuo hanno reso il concerto: “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang”.
F.to
Mario Mossuto

Nessun commento:

Posta un commento